Ciao, sono Sabrina...e questo è Resily

Tutto nasce durante il mio primo viaggio in Sicilia durante una torrida estate di circa vent’anni fa quando sono rimasta letteralmente affascinata da questa splendida pianta che riusciva a sopravvivere dove tutte le altre piante normalmente appassivano e morivano.

Mi sono chiesta per quale motivo succedesse ciò, o meglio, ho pensato che sicuramente questa pianta doveva avere delle particolari proprietà e così ho iniziato ad informarmi parlando sia con gente del posto sia attraverso ricerche sugli studi scientifici fatti e reperibili tramite Internet. Scopro così che effettivamente si tratta di una pianta che sin dall’antichità veniva utilizzata sia per le spiccate qualità rigeneranti, cicatrizzanti e lenitive del gel contenuto all’interno delle sue pale ( i contadini in caso di tagli erano soliti prendere una pala tagliarla a metà e applicare il gel direttamente sulla ferita ottenendo un immediato effetto cicatrizzante), che per le proprietà del preziosissimo olio che si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi del frutto che ha il 70% in più di efficacia del più famoso Olio di Argan (le donne arabe erano solite utilizzarlo per proteggere la pelle dalle aride temperature del deserto).

Unico limite alla sua diffusione il costo per produrlo perché per ottenere un litro di olio si necessita di una tonnellata di semi spremuti, ecco perché in campo cosmetico l’uso risulta poco diffuso.

"Nasce la mia idea di creare una linea a base di olio e gel estratti dal fico d'india.
Una linea di alta gamma  ma allo stesso tempo di nicchia."

Il nome Resily richiama il termine della resilienza, ovvero la capacità dei materiali di assorbire un urto senza rompersi e in psicologia la capacità delle persone di affrontare le difficoltà con atteggiamento positivo e proattivo volto a superarle e a venirne fuori spesso più forti e migliori di prima. Sposo questi due concetti, anche perché ho scritto un libro sulla resilienza a Febbraio 2018 seguito a Febbraio 2019 dal secondo libro che come naturale filone logico tratta il tema del cambiamento.

Non ho la competenza di creare le formule da sola e quindi cerco dei laboratori in tutta Italia che producano cosmetici per conto terzi e propongo la mia idea. Nasce la collaborazione con Cosmoderma, che crede subito nel mio progetto e si prodiga per trasformare in realtà quello che inizialmente poteva sembrare solo la pazza idea di una eterna sognatrice.

"Oggi la mia mission è diventata quella di far arrivare a coloro che amano prendersi cura di sé tutte le proprietà di questa meravigliosa pianta."

Il Fico d’India da me utilizzato è solo ed esclusivamente quello siciliano perché nonostante la pianta sia diffusa in tutto il sud del Mediterraneo la qualità migliore è proprio quella che si trova nelle zone circostanti l’Etna in quanto alle naturali proprietà della pianta si aggiungono anche le numerose proprietà e caratteristiche del fantastico e fertilissimo terreno lavico.

Inoltre, amando molto viaggiare ho fermamente voluto che il packaging delle mie creme consentisse un sicuro trasporto in valigia in modo da poter portare i miei prodotti preferiti sempre con me. Amo la natura e quindi ho cercato di minimizzare il packaging inutile a vantaggio della qualità del prodotto e ho creato una pochette Made in Italy in cotone canvas che potesse racchiudere contemporaneamente tutti i prodotti e che potrà essere utilizzata anche quando i prodotti saranno finiti.

Scopri i prodotti Resily per la tua bellezza.